News
Finali Nazionali Giochi Sportivi Studenteschi: una festa per lo sport

L’Arrampicata sportiva è stata protagonista delle Finali Nazionali dei Giochi Sportivi Studenteschi che si sono svolti a Roma dal 4 al 7 luglio e che hanno visto la partecipazione complessiva di circa 1000 ragazzi impegnati nelle discipline dell’Atletica (che da sola ha mobilitato 800 studenti), Arrampicata e Bowling.
Tutte le classifiche
( CLASSIFICHE SPEED CLASSIFICHE LEAD CLASSIFICHE BOULDER CLASSIFICHE COMBINATA )
Un programma molto intenso e ricco di emozioni, che ha visto protagonista il lato ludico e festoso della manifestazione senza sconfinare nel puro spirito agonistico, ha contraddistinto le due giornate di gare. Martedì 4 giugno i ragazzi sono arrivati a Roma in serata. Le competizioni si sono svolte in due giornate: mercoledì 5 di scena la Difficoltà presso l'impianto sportivo Roma Capitale "Fulvio Bernardi" a Pietralata; giovedì 6 giugno conclusione con il boulder e premiazione dei vincitori al Vertical Park di via Sassonegro. Durante le gare è intervenuto anche Riccardo Viola, presidente del Comitato regionale del CONI. Nella giornata di giovedì, poi, atleti e accompagnatori sono stati ospiti della Federazione di Atletica Leggera e degli Organizzatori del Golden Gala ed hanno potuto ammirare le imprese di campioni come Usain Bolt impegnati in una delle manifestazioni internazionali più prestigiose del calendario internazionale.
Dal punto di vista tecnico, le Fasi Finali dei GSS hanno registrato il dominio dell’Alto Adige, capace di vincere in tutte le categorie, imponendo i propri atleti anche nelle classifiche individuali. Tra le Cadette, alle spalle dell’Alto Adige, si classificano Lombardia e Trentino; tra i Cadetti secondo posto per il Piemonte e terzo per l’Emilia Romagna. Nelle Allieve jackpot del triveneto con vittoria dell’Alto Adige seguito da Friuli Venezia Giulia e Trentino, mentre nella categoria Allievi, dopo l’Alto Adige troviamo il Piemonte e il Trentino.
Durante tutti i giorni di gara è stato presente il presidente Ariano Amici che si è congratulato con gli atleti, gli insegnati, l’organizzazione e il comitato regionale Lazio per la buona riuscita della manifestazione: “Desidero ringraziare il MIUR, che anche quest’anno ha contribuito in modo significativo alla riuscita della manifestazione, ed il CONI che ci ha supportato nell’iniziativa. Per la nostra Federazione essere nelle scuole e partecipare ai Giochi Sportivi Studenteschi è un punto di orgoglio e una delle scelte strategiche del nostro operare. Il mio augurio è che i prossimi anni si possa raggiungere numeri ancora più consistenti, “costringendoci” ad un ulteriore sforzo organizzativo, al qualche ci sottoponiamo volentieri consapevoli che il futuro dello sport italiano passa soprattutto attraverso la pratica nelle scuole.”

07 giugno 2013


Condividi





 
Calendario Gare
BOULDER
Nessuna Gara in programma
LEAD
Nessuna Gara in programma
SPEED
Nessuna Gara in programma
Combinata Olimpica
----
----
Campionati Italiani Giovanili
---
---
Calendario Formazione
Tracciatori
Nessun Corso in programma
Giudici
31-12-2017
Istruttori/Allenatori
Nessun Corso in programma
Aggiornamenti
Nessun Aggiornamento in programma
Fonte: La Repubblica
07 GIUGNO 2013
Foto Gallery