News
COPPA EUROPA GIOVANILE BOULDER: UN ORO E UN ARGENTO PER GLI AZZURRI IN OLANDA

 A Delft il reggiano Matteo Baschieri conquista il metallo più pregiato nella categoria Youth A (Under 18) maschile

mentre la cuneese Giorgia Tesio si prende il secondo posto nella Juniors (Under 20) femminile

Delft, 4 giugno 2018 - Il weekend azzurro dell’Arrampicata Sportiva regala soddisfazioni anche sul fronte dei giovani. A Delft, in Olanda, la Coppa Europa Giovanile della specialità Boulder si chiude con un bottino di un Oro e un Argento, conquistati rispettivamente dal reggiano Matteo Baschieri nella categoria Youth A (Under 18) maschile e dalla cuneese Giorgia Tesio nella Juniors (Under 20) femminile.

Tra gli uomini, l’atleta classe 2002 tesserato S.S.D. Sport Promotion, originario di Rubiera (RE), mette finalmente al collo l’Oro nella categoria Youth A dopo averlo sfiorato nella prima tappa del circuito a Graz (AUT), superando i due francesi Sam Avezou e Nathan Martin, rispettivamente al secondo e terzo posto. Medaglia solo sfiorata per Davide Marco Colombo, terminato quarto. La Youth B (Under 16) va al transalpino Paul Jenft, che ha la meglio sul russo Vladimir Zakharov e sul padrone di casa Paul Brand, mentre l’Azzurro Emanuele Quaglia conclude quinto. Nella Juniors, infine, arriva il successo del bulgaro Petar Ivanov, che si lascia alle spalle l’israeliano Nimrod Marcus e il tedesco Yannick Flohé, con il nostro Matteo Manzoni che chiude la Finale al sesto posto.

Sul versante femminile, la categoria Juniors regala l’Argento a Giorgia Tesio, scalatrice classe 2001 originaria di Mondovì (CN) e tesserata B-Side Torino, che dopo aver conquistato la Coppa Italia di specialità ottiene un altro successo in ambito internazionale arrendendosi solo all’austriaca Mattea Pötzi, con la francese Clothilde Morin a chiudere il podio. Successo mancato per un soffio da Giulia Medici, quarta, seguita da Elisa Lauretano al nono posto. Prova di forza francese nella Youth A, con Flavy Cohaut al primo posto e Solene Moreau al secondo, mentre la slovena Lucka Rakovec conclude terza. Ancora Francia nella Youth B con il successo di Naile Meignan che ha la meglio sull’austriaca Stephanie Leitner, seconda, e sull’inglese Matilda Collins, terza, mentre l’Azzurra Adelaide D'Addario termina la Finale al sesto posto.

L’appuntamento con la Coppa Europa Giovanile della specialità Boulder tornerà il 21 e 22 Luglio con la tappa di Sofia (BUL).

Gli altri posizionamenti 👇
➡️Youth A (F):
Miriam Fogu 20°
Petra Campana 21°
Jana Sanin 22°
Olimpia Ariani 27°

 

➡️Youth B (F):
Adelaide D'Addario 6°

➡️Juniors (F):
Giulia Medici 4°
Elisa Lauretano 9°

➡️Youth A (M):
Davide Colombo 4°
Lukas Amplatz 15°
Alessandro Pucci Manildo 29°

➡️Youth B (M):
Emanuele Quaglia 5°
Elias Sanin 22°
Giorgio Tomatis 23°
Niccolò di Tommaso 32°

➡️Juniors (M):
Matteo Manzoni 6°
David Piccolruaz 11°
Pietro Biagini 13°
Enrico Mosconi 16°

 

04 giugno 2018


Condividi





 
Calendario Gare
BOULDER
06-10-2018
LEAD
22-09-2018
SPEED
Nessuna Gara in programma
Combinata Olimpica
2-3-4/11/2018
----
Campionati Italiani Giovanili
1-2-3/06/2018
7-8-9-10/06/2018
Calendario Formazione
Tracciatori
01-09-2018
Giudici
Nessun Corso in programma
Istruttori/Allenatori
22-09-2018
Aggiornamenti
Nessun Aggiornamento in programma
Fonte: La Repubblica
04 GIUGNO 2018
Foto Gallery